Solai

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca

Il solaio rappresenta la parte di un edificio che divide un piano dall’altro: funge da copertura per il piano sottostante e da base per quello soprastante. Da un punto di vista tecnico è da considerarsi come una struttura bidimensionale piana, con due funzioni: sopportare carichi trasferirli alle strutture su cui si appoggiano: solitamente travi I solai rientrano tra le più generali “chiusure orizzontali” appartenenti all’apparecchiatura costruttiva: svolgono il compito di assolvere alla sicurezza statica. La struttura portante del solaio può essere realizzata in legno, calcestruzzo armato, acciaio. Possono essere coinvolti anche altri materiali con funzione di alleggerimento. Nella maggior parte dei casi i solai in legno presentano spessori considerevoli; se correttamente progettati e realizzati, non temono però né umidità né termiti. I solai misti in acciaio e laterizio vengono utilizzati in edifici dalla struttura portante in acciaio; tra i più utilizzati troviamo solai in laterocemento, realizzati in calcestruzzo armato e laterizio.