Cemento rapido

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca

Il cemento a presa rapida è un legante idraulico che una volta a contatto con l’acqua risulta quasi immediatamente non più lavorabile. Si solidifica in pochi minuti (dai 2 ai 5 minuti circa) ed è largamente utilizzato in opere di fai da te. I tempi di solidificazione del cemento rapido sono molto simili a quelli dei collanti o alla polvere di gesso. Risulta, però, molto più versatile ed è utilizzato anche per le lavorazioni in verticale. Il cemento a presa rapida è caratterizzato da una elevata resistenza a compressione e flessione: questo lo rende perfetto per sigillature, creazione di intonaci, riparazioni e per fissare tubazioni, sanitari, tasselli, vetri e telai metallici. In commercio è disponibile in confezioni di piccolo taglio o in sacco. L’impasto richiede solo cemento e acqua e va preparato poco per volta, proprio a causa del poco tempo a disposizione prima che si indurisca. Il modo migliore per preparare la miscela è versare l’acqua direttamente sul cemento e mescolare velocemente per evitare che si formino grumi.